L’Azienda

Giorio: storia di un grande gruppo di artisti del legno

La cultura e la passione per il legno spinsero nel 1969 Pierino Giorio a fondare quella che si sarebbe trasformata in una delle maggiori realtà italiane attive nel settore delle pavimentazioni naturali e dell’arredamento. I parquet pregiati Giorio, nati dalla migliore tradizione artigianale, oggi sono sinonimo di design d’interni architettura, arredamento e finiture di lusso, ma anche di pavimentazioni sportive. Già negli anni Settanta e Ottanta la qualità e la passione per i materiali della famiglia Giorio e dei suoi selezionati collaboratori generarono il classico passaparola tra clienti soddisfatti. Una promozione indiretta del brand che si sposa alla perfezione con i tempi della ripresa economica nazionale e del risveglio del settore dell’edilizia. Nel giro di pochi anni Giorio è già un marchio di successo che vede crescere il proprio volume di affari e di lavoro in modo esponenziale.

Un’espansione controllata e seguita passo a passo dalla proprietà, che cura ogni scelta nel dettaglio, mantenendosi nell’eccellenza del settore. Ogni pavimento marchiato Giorio diventa una vera e propria opera di design, in grado di rendere caldo e abbellire qualsiasi ambiente. Giorio si trova ben presto ad affrontare una vera e propria riorganizzazione interna, da piccola realtà artigianale a un vero e proprio gruppo di imprese. Dalla casa madre Giorio nasce dopo pochi decenni Alma, il brand di pavimenti in legno che subito riesce a varcare i confini nazionali.

Per il settore del design e dell’architettura d’interni viene sviluppato Giorio Casa, brand anch’esso di chiara vocazione internazionale. Giorio Casa approda in breve in Cina, a Pechino, e dà vita al progetto Villusso.

Parquet è da sempre sinonimo anche di sport indoor, in particolare di discipline come il basket, il volley o il calcio a cinque, con milioni di impianti, praticanti e tifosi in tutto il mondo. Giorio sceglie così di specializzarsi anche nel campo delle pavimentazioni sportive e lancia sul mercato il marchio Adisportfloor, che subito si impone per qualità e prestazioni offerte agli atleti che lo calcano.

Per il mercato interno tradizionale viene aperto un Flagship Store nel cuore pulsante di Milano, in pieno centro, a pochi passi dall’Arco della Pace. E’ il battesimo di un’ area espositiva che non è solo la vetrina per i parquet made in Giorio, ma uno spazio di promozione dei maggiori marchi d’arredo italiano.

Con l’acquisizione di un nuovo stabilimento in terra Ungherese “Terra da Bosco“, la Giorio srl pone l’accento sulla produzione di pavimenti in legno, in particolare, stratificati, disegni classici e masselli tradizionali.


Alma,Pavimenti in legno

 

Dire Alma vuol dire parquet di qualità. Oggi Alma è uno dei più rinomati brand di pavimenti in legno, affermato sul mercato italiano e su quello internazionale grazie ad un ricco ventaglio di proposte, che combinano il calore e la naturalezza del legno a esclusive finiture, capaci di valorizzare qualsiasi spazio. Le migliori materie prime e le ultime tendenze del mondo del parquet si incontrano e danno vita ad una serie di collezioni dal sapore unico per estetica e sensazioni al tatto e alla vista. Perfino il profumo di un parquet Alma, di resina, bosco, miele, cera e natura è diventato una caratteristica inconfondibile del brand.

Vissuto, classico o ricercato, ma pure moderno, per un’estetica nuova e accattivante. Alma è in grado di fornire la soluzione più funzionale a seconda del gusto del cliente, garantendo professionalità, competenza e attenzione senza paragoni.

Chi sceglie Alma sceglie lo stile e il bello, senza rinunciare alla qualità, marchio di fabbrica di ogni prodotto Giorio.

 

Come nascono i nostri parquet?

 

STEP 01 – LA MATERIA PRIMA – Tronco e listoni grezzi – Dopo l’abbattimento dell’albero in foreste controllate e sostenibili, il tronco arriva in Azienda. Il nostro team procede allora al taglio, effettuato in modo perpendicolare per donare la stessa resistenza a tutte le plance ed evitare che si imbarchino con il passare del tempo.

STEP 02 – Le LAMELLE e il SANDWICH – Dalle tavole grezze ottenute, ricaviamo le Lamelle. Ogni lamella viene, poi, incollata al multistrato attraverso un’operazione chiamata Sandwich.

STEP 03 – RIGHETTATRICE e PROFILATRICE – Dopo il Sandwich, si passa alla macchina Righettatrice per effettuare i tagli utili a dare maggiore elesticità al parquet. Il legno prosegue poi alla Profilatrice che crea gli incastri maschio femmina, in testa e sui lati.

STEP 04 – FINITURA, CONTROLLO QUALITA’ e CONFEZIONAMENTO – Dopo l’ultimo passaggio in profilatrice, il parquet grezzo è pronto per essere sottoposto ai trattamenti di finitura. Le doghe vengono caricate nella macchina, dove avviene una prima spazzolatura, necessaria per aprire i pori del legno, dopodiché viene applicata la vernice protettiva. A questo punto, dopo aver superato un attento controllo qualità, il parquet è pronto per il reparto imballaggio e confezionamento e per essere posato nelle vostre Case.

 

Step 01 – Tronco e listoni grezzi
Step 02 – Le Lamelle e il Sandwich