Pavimento per ufficio

Pavimento per ufficio

Perché scegliere un parquet per ufficio?

 
Il Pavimento per ufficio è una delle scelte più difficili quando si progetta il proprio ambiente lavorativo. Da questo, infatti, dipende l’effetto finale, la sensazione che si vuole trasmettere e l’atmosfera che si vuole respirare quotidianamente. L’aspetto dell’ambiente in cui lavoriamo, infatti, può influire sul nostro rendimento e sul nostro umore, ma anche sull’immagine che vogliamo dare della nostra attività o del nostro ruolo.

Non a caso, molte strutture importanti presentano una pavimentazione in legno: un parquet per ufficio è sinonimo di serietà, eleganza e prestigio. È il segnale che nulla viene lasciato al caso, nemmeno l’estetica dell’azienda.

Il Parquet per ufficio non è però solo consigliato per la sua bellezza. Questo tipo di pavimento è, infatti, anche pratico e funzionale.
Il legno garantisce, infatti, isolamento acustico, fondamentale in un ufficio o in sala riunioni e isolamento termico, per un ambiente caldo e accogliente.

Parquet per ufficioFondamentale sarà optare per la corretta essenza legnosa. Fra i più utilizzati, troviamo sicuramente il Rovere con le sue inimitabili venature. Resistente, durevole, facile da mantenere, personalizzabile per trattamenti e tipologie di superficie, si presta perfettamente a questo utilizzo. Stesso discorso vale per il Teak. Il suo tipico colore brunastro e il suo pregio lo rendono adatto per un parquet per ufficio. Le sue caratteristiche di resistenza ai graffi, all’umidità e all’usura, poi, sono un ulteriore valore aggiunto.

Per quanto riguarda, invece, la posa si potrà optare per quella flottante o incollata.
La posa flottante è indicata per chi vuole coprire il pavimento sottostante, in caso di affitto della struttura o di ristrutturazione parziale. Le doghe vengono semplicemente appoggiate su un piano di posa, generalmente un materassino fonoassorbente di poliuretano espanso di 2 mm, adagiato sopra un massetto o un pavimento già esistente. Le doghe vengono legate tra loro tramite incastro M/F e con colla vinilica (da inserire nell’incastro maschio e femmina).
La posa incollata si realizza, invece, incollando le doghe direttamente su un massetto solido, asciutto, pulito e piano. L’utilizzo di colle eco-compatibili sarà fondamentale in caso di riscaldamento a pavimento, per scongiurare il rischio di emissione di sostanze tossiche.
In base allo stile dell’ufficio, il parquet assumerà colori, venature, schemi di posa differenti.

Ecco qualche consiglio. Non dimenticate di scegliere, però, in base al vostro gusto personale. L’ufficio dovrà rispecchiare la vostra personalità.


 
 
 
 

Parquet per ufficio moderno

 

Pavimento per ufficio
Credits to Pinterest

 

Un Parquet per ufficio moderno dovrà integrarsi in modo armonico con l’ambiente circostante.
Il Teak può essere una scelta perfetta per abbinamenti prestigiosi con elementi in vetro, come porte con inserti, librerie, madie, scrivanie.

Per un ufficio dallo stile contemporaneo è consigliabile anche un parquet grigio, una delle ultime tendenze del mercato. La sua tonalità fredda regalerà un’atmosfera sofisticata. Le nuances del grigio vengono spesso abbinate poi a una posa a spina di pesce per mitigare l’effetto “glaciale” con movimento ed eleganza.

Anche un parquet in Rovere chiaro può essere perfetto per un Parquet per ufficio moderno. Dal trattamento naturale alle tinte sul bianco si abbina con arredi dallo stile scandinavo, per un risultato raffinato, ma accogliente.

Optando per un pavimento per ufficio in Rovere o in Teak si avrà comunque la garanzia di un parquet facile da pulire e da mantenere: sarà sufficiente un panno inumidito con acqua e detergenti neutri per mantenere il pavimento brillante e un panno elettrostatico per spolverare la superficie quotidianamente.

Per una pulizia saltuaria più profonda consigliamo prodotti specifici, accuratamente studiati per ogni tipologia di parquet.

 

 

 

 
 
 

Parquet per ufficio classico

 

Parquet per ufficio classico
Credits to Pinterest

Un Parquet per ufficio classico dovrà avere tre caratteristiche: eleganza, calore, fascino.

Per gli ambienti più luminosi di potrà decidere per un pavimento dalle tonalità più scure, dal marrone cioccolato al nero, per un risultato prestigioso ed elegante.

Per gli uffici più piccoli e con poca luce naturale, è preferibile optare per un parquet chiaro, capace di regalare una sensazione di ampiezza e di accoglienza.

Sia il Rovere che il Teak possono essere utilizzati per un Parquet per ufficio classico. Gli arredi in legno massiccio, dalle linee tradizionali si integrano bene con le venature naturali di queste essenze legnose.
Una posa a spina di pesce o, ancora meglio, delle quadrotte artistiche aggiungeranno ancora più charme all’ambiente.

Le nostre Collezioni Design e Spine sono perfette per un Parquet per ufficio classico.
Contatta il nostro Team! Insieme studieremo il pavimento per ufficio più adatto alle tue esigenze.
 
 

Condividi:

Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.

Informativa sulla Privacy:
ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. 196/2003 ed alla Privacy Policy di Almafloor.it si informa che con l’invio del presente modulo si autorizza Giorio srl al trattamento dei dati personali riportati nel modulo stesso con le modalità e nei termini dell’informativa resa.

Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.

Informativa sulla Privacy:
ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. 196/2003 ed alla Privacy Policy di Almafloor.it si informa che con l’invio del presente modulo si autorizza Giorio srl al trattamento dei dati personali riportati nel modulo stesso con le modalità e nei termini dell’informativa resa.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato su tutte le nostre novità!