Trend 2019: Rovere Vintage

Rovere Vintage

Il parquet in rovere vintage rappresenta  un’assoluta tendenza nel campo del design del 2019. Per quest’anno infatti, ma anche per quelli successivi, la linea vintage dominerà i colori e gli arredi delle nostre case.

Ma cos’è esattamente il parquet in rovere vintage? Come si posa? Quanto costa? Per rispondere a queste domande, ti invitiamo a leggere i paragrafi che seguono.

Descrizione: Rovere Vintage

Odeon Rovere Vintage

Il rovere vintage è un legno di rovere lavorato e trattato per sembrare simile al legno antico. Esiste, dunque, una netta differenza tra il legno antico e quello vintage.

Il primo è realmente usurato, mentre il secondo viene spazzolato per sembrare simile al legno grezzo o consumato.  Spesso, la scelta tra il legno antico e quello vintage dipende solo dai gusti personali. A volte dai costi.

Sembra, infatti, che il vero legno antico sia più costoso di quello vintage. Il parquet in legno antico viene infatti recuperato dai resti di vecchi casolari e cascine.  Il recupero delle tavole di legno usato può far lievitare i costi del parquet,  specie durante le fasi di lavorazione per far tornare le tavole come nuove.

Nel legno vintage, invece, si attua il processo inverso: le tavole nuove vengono lavorate per sembrare più vecchie.  La scelta del rovere vintage può anche dipendere dalla lavorazione dei materiali. Lavorazione che rende le tavole abbastanza porose e facili da pulire.

Tutti ormai abbiamo poco tempo a disposizione e un parquet di tendenza, facile da pulire, è sempre la scelta migliore.

Caratteristiche

Parquet in Rovere Vintage_Caratteristiche

Il rovere vintage sfrutta tutte le proprietà del legno di rovere, ovvero la stabilità, la durezza e la resistenza di questo legno.

La lavorazione delle tavole, inoltre, consente di creare un parquet in diversi formati e colori, garantendo una resistenza invidiabile. Le nuance di tendenza vanno dal nero del legno di rovere naturale, alle più calde e intense del noce, fino ai modernissimi color grigio, sabbia o bianco.

A prescindere dai colori, tutte le tavole in rovere vintage subiscono un processo di spazzolatura che ricrea le caratteristiche tattiche e visive del legno consumato.

La spazzolatura rende la superficie del legno ruvida e molto simile al legno grezzo.  In commercio esistono anche modelli con superficie liscia, ovvero trattata per sembrare più lucida, ma con le venature simili al legno consumato.

In realtà, il parquet in rovere vintage è un prodotto prefinito che conserva tutto il fascino del legno naturale.  Ciò che rende un parquet prefinito, ovvero lavorato prima della posa, non è solo la spazzolatura, ma anche la finitura. Nel caso del rovere vintage, si applica una finitura a olio, che rende le doghe porose e più semplici da pulire.

La principale caratteristica del parquet in rovere vintage è proprio quella di poter ammirare e calpestare un pavimento in legno nuovo con tutte le venature di un legno grezzo.

Questa soluzione di design è ideale se si vuole arredare uno spazio interno o esterno dove la presenza di elementi naturali (ad esempio piante) è predominante. La resistenza  del legno di rovere, infatti, rende questo parquet adatto anche agli spazi esterni.

FormatiParquet in Rovere-Formati

Un parquet in rovere vintage è solitamente composto da tavole di spessore di 10 mm, con superficie liscia o spazzolata (ruvida).

Le doghe possono avere la forma di listelli, listoni o plance. I primi hanno una lunghezza e larghezza striminzite,  simile a un rettangolo molto stretto. In questo caso, per un risultato estetico gradevole, si consiglia di usare listelli con superficie liscia.

I listoni, invece, sono tavole rettangolari più lunghe e larghe, che possono avere una larghezza e lunghezza di svariati centimetri.  In questo formato, le tavole in rovere vintage hanno quasi sempre una superficie ruvida.

Le plance sono delle tavole molto larghe e lunghe, che possono avere anche la forma del tavolo di un banco di scuola. A queste si possono aggiungere tavole ancora più grandi e con uno spessore di 15 mm.  L’effetto del legno consumato è più visibile proprio nelle tavole più grandi in rovere vintage.

In genere, le misure delle doghe del parquet vengono classificate con lettere tipo L, XL, XX e il numero dello spessore. Quindi, una tavola XX 15 avrà uno spessore di 15 mm e una larghezza e lunghezza notevoli ( ovvero extralarge).

PosaRovere Vintage_posa

Il parquet in rovere vintage è solitamente prefinito e adatto alla posa su massetto in cemento o pavimento preesistente.  La posa su pavimento esistente deve essere effettuata solo su piastrelle non usurate e compatte.

Le doghe con spessore di 10 millimetri e di dimensioni più piccole si posano tramite incollaggio. Mentre quelle più grandi si possono posare con colla, a incastro o con posa flottante.

Pulizia

Rovere Vintage_pulizia

La pulizia del parquet in rovere vintage è estremamente semplice da effettuare. Per quella ordinaria, basta usare un panno umido, ben strizzato e imbevuto di detergente neutro. Sul parquet non bisogna usare detergenti aggressivi, né alcool o ammoniaca.

Periodicamente, per ravvivare i colori e le venature del parquet in rovere vintage, si può effettuare una lucidatura a olio. Nel parquet con superficie grezza, il trattamento servirà anche ad aprire i pori del legno e a rendere più semplice il lavaggio settimanale del pavimento in legno.

Prezzi

I prezzi di un parquet in rovere vintage sono essenzialmente legati alla qualità del prodotto. Il rovere più pregiato è quello europeo. Per la sua durezza, infatti, questo legno è adatto anche per superfici  esterne.

A incidere sul prezzo sono anche le lavorazioni, le finiture, le dimensioni delle tavole e la superficie complessiva da rivestire.

Un legno di qualità superiore dura molto di più, resiste meglio alle intemperie ed ha una bassissima o quasi nulla emissione di formaldeide.

Condividi:

Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.

Informativa sulla Privacy:
ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. 196/2003 ed alla Privacy Policy di Almafloor.it si informa che con l’invio del presente modulo si autorizza Giorio srl al trattamento dei dati personali riportati nel modulo stesso con le modalità e nei termini dell’informativa resa.

Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.

Informativa sulla Privacy:
ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. 196/2003 ed alla Privacy Policy di Almafloor.it si informa che con l’invio del presente modulo si autorizza Giorio srl al trattamento dei dati personali riportati nel modulo stesso con le modalità e nei termini dell’informativa resa.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato su tutte le nostre novità!