Pavimento in legno per esterno

Pavimento in legno per esterno

I Parquet per esterni sono la soluzione perfetta per ricoprire spazi all’aperto, come balconi, terrazze, bordi piscina.

Un ambiente esteticamente bello e funzionale risulta quindi fondamentale per poter godere della bella stagione.

Al giorno d’oggi, grazie alla scelta del giusto legno e a tecniche avanzate disponibili per il suo trattamento, è possibile realizzare un pavimento in legno per esterno elegante, resistente e armonioso con l’ambiente naturale. L’essenza scelta per i pavimenti in legno per esterno deve essere impermeabile e molto resistente alle variazioni climatiche.

Se anche tu sei indeciso o vorresti avere più informazioni per questa tipologia di pavimentazione, in questa guida scopriamo insieme tutte le informazioni necessarie, come il giusto legno da scegliere, il tipo di posa da applicare e la manutenzione richiesta.

 

 

Come scegliere il legno giusto per un pavimento da esterno

Come scegliere il legno giusto per un pavimento da esterno?

 

Il primo passo da compiere per non rischiare di applicare il legno sbagliato è quello di prendere in considerazione alcune caratteristiche tipiche come la dimensione, lo spessore, il materiale, la lavorazione e il tipo di messa in posa; le quali lo renderanno adatto alle intemperie a cui sono usualmente sottoposte le superfici allo scoperto, contraddistinguendo il pavimento in legno per l’esterno dal parquet generalmente presente negli spazi interni. Vediamo insieme quali sono gli elementi che si prestano alla pavimentazione da esterno.

I listoni sono particolarmente adatti a ricoprire terreni grandi e irregolari come quelli presenti nei giardini, oppure per il bordo piscina. È importante che siano formati da legno massiccio, così da garantire la robustezza del materiale. 

I pavimenti in legno per esterno devono essere stabili, resistenti, duraturi.

La messa in posa risulta fondamentale: è molto importante infatti fornire al pavimento una minima a pendenza che permetta all’acqua di scivolare via.

Se ti stai chiedendo quale sia la tipologia di legno più adatta per un pavimento da esterno, continua a leggere la nostra guida.

Leggi anche:  5 Idee per utilizzare paviemnti in legno per esterni.

 

Le migliore essenza per un pavimento esterno

La migliore essenza per un pavimento esterno

 

Quando si parla di pavimento in legno per esterno, la scelta del materiale più adatto per questa tipologia di pavimentazione può essere veramente difficile. Il mercato offre una grande varietà di materiali da impiegare, ognuno con la propria colorazione, spaziale essenze migliori, quelle da scegliere nel caso di realizzazione di un pavimento esterno in legno, sono il Teak e l’Ipe Lapacho.

 La qualità della materia prima, le caratteristiche naturali, la resistenza e la durevolezza rendono queste essenze perfette per essere posate in giardino, in terrazza o a bordo piscina.

Scopri tutte le caratteristiche del Teak e dell’ipe Lapacho.

Leggi anche: Come scegliere un parquet nel 2021: la guida completa

 

Caratteristiche del Teak

 

Caratteristiche del TeakQuali sono dunque le caratteristiche che rendono il Teak così interessante? Innanzitutto si tratta di un legno molto pregiato in quanto solido e robusto, ma nonostante ciò facilmente lavorabile. È molto duraturo in quanto presenta una forte resistenza agli urti, alle flessioni e all’acqua. È inoltre un legno oleoso e funge quindi da repellente per insetti. Resiste a umidità e muffe, non venendo attaccato né dagli sbalzi climatici, né dagli agenti atmosferici come ad esempio pioggia, grandine o neve. Come ultimo elemento si caratterizza di una buona attitudine all’incollaggio e all’assemblaggio per mezzo di chiodi e viti.

A ragione di tutte queste ottime peculiarità risulta di conseguenza un pavimento particolarmente idoneo per essere calpestato a piedi nudi e dunque molto utilizzato anche per circondare le piscine anche grazie alla sua stabilità. In conclusione, come si può evincere dagli elementi presi in considerazione, presenta tutte le caratteristiche necessarie affinché una pavimentazione sia idonea per essere applicata ad ambienti esterni; si tratta quindi di un legno ottimale, in tutte le sue caratteristiche.

Caratteristiche dell’Ipe Lapacho

 

Caratteristiche dell’Ipe LapachoUn’altra essenza legnosa estremamente interessante è l’Ipe Lapacho. È un legno nobile, ultra resistente, esotico, proveniente dalle foreste del Sud America. Questa tipologia di essenza è molto apprezzata per l’elevata resistenza e flessibilità, caratteristiche che rendono l’Ipe Lapacho perfetto per un pavimento in legno per esterno.

Una volta posato, può resistere anche per più di 25 anni; non teme umidità, agenti atmosferici, parassiti, funghi e sollecitazioni. 

Questo legno, considerato il più duro al mondo, si presenta in colorazioni che vanno dal marrone al verde oliva e al rossastro, con alcune striature più scure e più chiare. Questi colori tendono naturalmente a trasformarsi nel tempo, a causa dei raggi solari.

Insieme al Teak, l’Ipe Lapacho è il legno perfetto da utilizzare all’esterno della propria abitazione, per i bordi piscina, terrazze e giardini.

 

Perché scegliere il pavimento in legno esterno

 

Per tutti gli amanti del parquet, scegliere il legno come pavimento per l’esterno risulta sempre un’ottima soluzione in quanto crea un ambiente otticamente elegante e raffinato ma al contempo anche moderno, rispettando l’ambiente naturale e fondendosi con esso. Per quanto concerne i trattamenti adoperati per renderlo adatto agli spazi aperti, vengono impiegate sostanze atossiche e allo stesso tempo ottime per rendere il legno resistente agli attacchi delle sostanze chimiche e alle intemperie, favorendo oltretutto una soluzione pratica.

 

teak prima e dopo manutenzione

Manutenzione del pavimento in legno esterno

 

Per mantenere in ottimo stato e come nuovo il pavimento per esterno è molto importante

preservare le superfici con la giusta manutenzione. I pavimenti in legno per esterno richiedono infatti l’applicazione a cadenza semestrale di un buon olio, in modo da garantire sia un buon aspetto estetico che la tutela delle caratteristiche del materiale.

Ovviamente, prima di eseguire questa operazione è necessario pulire e levigare con cura le superfici interessate.

 

Scopri come pulire un parquet in legno nel modo adeguato.

 

Noi di Alma offriamo il massimo supporto con prodotti di qualità sia per quanto concerne la vendita sia per l’installazione di pavimenti per esterno. Sarà sufficiente richiedere un preventivo o contattarci per avere informazioni dettagliate e la massima disponibilità del personale.

 

Leggi anche: Parquet Massello

Condividi:

Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.

Informativa sulla Privacy:
ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. 196/2003 ed alla Privacy Policy di Almafloor.it si informa che con l’invio del presente modulo si autorizza Giorio srl al trattamento dei dati personali riportati nel modulo stesso con le modalità e nei termini dell’informativa resa.

Acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.

Informativa sulla Privacy:
ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. 196/2003 ed alla Privacy Policy di Almafloor.it si informa che con l’invio del presente modulo si autorizza Giorio srl al trattamento dei dati personali riportati nel modulo stesso con le modalità e nei termini dell’informativa resa.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato su tutte le nostre novità!